Vai al contenuto
Tracce di rossetto : percorsi segreti nella cultura del Novecento dal dada ai Sex Pistols
Autore: Marcus, Greil Genere: Storico Casa Editrice: Odoya Anno: 2010 ISBN: 978-88-6288-079-4 Pagine: 446 Paese: Italia Lingua: italiano Dimensioni: Tascabile Dewey: 782.421660922 Tags:Anni Ottanta cs | Controcultura cs | Inghilterra cs | Musica cs | Punk cs | Underground cs | MODULO DI RICHIESTA
Descrizione:

Questo libro parte da un semplice avvenimento: alla fine del 1976 un singolo intitolato “Anarchy in the UK” fu pubblicato a Londra, e questo evento lanciò la trasformazione della musica pop in tutto il mondo. Nata da un gruppo rock di quattro elementi, i Sex Pistols, e scritta dal cantante Johnny Rotten, la canzone racchiude in sé una schematica forma poetica: la critica della società moderna, un concetto già formulato vent’anni prima da un gruppo francese di intellettuali: l’Internazionale situazionista. Il gruppo era stato fondato nel 1957 da Guy Debord e divenne famoso durante il Maggio francese del ’68, quando le premesse delle loro critiche furono trasformate in precisi slogan poetici e graffiti lungo le mura parigine. Dopo questi avvenimenti il loro grido fu affidato alla storia e il gruppo scomparve. Marcus delinea una storia alternativa del XX secolo, raccontata attraverso le avanguardie e quello che hanno rappresentato nell’evolversi della cultura contemporanea: nuovi linguaggi e un’estetica provocatoria destinati, nella loro critica alla società, a inserirsi come elementi di rottura e innovazione. Dal Cabaret Voltaire a Anarchy in the UK.