Vai al contenuto

Archivio:

Controcultura cs

Decoder : da Burroughs al Cyberpunk

Tesi di Laurea di Emma Panicucci c/o ISIA Urbino. INDICE – Introduzione – Interferenze – Critica del linguaggio – Il virus del linguaggio – Il cinema incontra Burroughs – Decoder: rivista internazionale underground – Musica, tecnologia e sperimentazioni – Conclusioni

Beat e mondo beat

Cofanetto contenente 6 libretti a cura di Matteo Guarnaccia. Contiene:Beat e mondo beat – Abbasso i capelloni / a cura di Matteo Guarnaccia – La beat generation : rivolta e innocenza / Claudio Gorlier – I capelli lunghi, miti e simbolismo : il decennio irsuto / Matteo Guarnaccia – Le immagini del mondo beat / […]

Settebelli : i primi, i più amati

Ammiccamento provocatorio ad un famoso nome dell’industria di profilattici, per proporre sette classici della storia dei Millelire. Contengono: – Chi sono i dissidenti di David Cooper; – Combinazioni n.10 di Stefano Tamburini; – Contro la famiglia di AA.VV; – La società dello spettacolo di Guy Debord; – Manuale per la coltivazione della Marijuana di AA.VV; […]

Per il Sessantotto : Sul ’77

Nasce a Milano da un’idea di Attilio Mangano e fino al terzo numero viene prodotto sotto forma di ciclostilato. Segue, nel 1992, la proposta del Centro di Documentazione di Pistoia di stamparlo come rivista. “Per il Sessant’8” ha avuto come scopo, oltre alla documentazione e al dibattito, la ripresa e l’approfondimento della memoria storica su […]

Rivista storica dell’anarchismo, A. IX, N. 2, LUG.-DIC. 2002

Indice M. Scavino, “La “stagione dei movimenti” e la storia del ’900. Contributo a una discussione da aprire”; D. Della Porta, “I movimenti sociali: definizione ed evoluzione”; M. Porcaro, “Aspetti dell’idea di rivoluzione negli anni ’70 in Italia”; C. Salaris, “Controcultura e “arte contro” in Italia”; M. Grispigni, L. Musci, “Tracce di movimenti. Fonti per […]

Signal: 05: A Journal of International Political Graphics & Culture

Signal is an ongoing book series dedicated to documenting and sharing compelling graphics, art projects, and cultural movements of international resistance and liberation struggles. Artists and cultural workers have been at the center of upheavals and revolts the world over, from the painters and poets in the Paris Commune to the poster makers and street theatre […]

L’altra grafica

Le grafiche della rivoluzione russa, cubana, cinese, della guerra di Spagna, del nuovo corso cileno. I manifesti e i giornali di contestazione nel mondo occidentale, del maggio francese agli extraparlamentari italiani. La grafica dei movimenti underground, dell’ondata psichedelica, i comix, l’umorismo nero e sotterraneo. La grafica dei movimenti di liberazione sessuale. La grafica dei movimenti […]

Forever Young

Il collettivo Hobo The Mag da oltre tre anni è impegnato a raccontare le origini e i personaggi del surf e dello skate, ma soprattutto della sub cultura che ha dato linfa vitale e reso il terreno fertile per crescere. Il loro lavoro è davvero straordinario e unico nel panorama italiano, che spesso conosce solo la parte […]

Estetica del malessere : il nero, il punk, il teschio nei passaggi mediatici contemporanei

Il teschio è l’icona pop più diffusa del nostro tempo. Vampiri, zombie, junkie sono al centro delle scene urbane. Cinema, fotografia e reti sociali celebrano da un secolo l’immaginario dell’anomia e del disagio: il nero è la tonalità della nostra epoca! Attraverso gli studi visuali e la mediologia, questo libro ne indaga l’iconografia nel solco […]

Culture extreme : mutazioni giovanili tra i corpi della metropoli : [saggio sugli anni Novanta]

Culture eXtreme è stata la prima e più importante ricerca etnografica sulle culture giovanili e i movimenti radicali degli anni Novanta, all’indomani del crollo del Muro e della fine delle «grandi narrazioni». Ha segnato un modo di leggere le trasformazioni, i comportamenti, le abitudini del consumo e più in generale le città contemporanee. Un libro che […]

Accelerazione : correnti utopiche da Dada alla CCRU

Tra le provocazioni dadaiste nell’Europa tra le due guerre e il pensiero apocalittico dell’accelerazionismo contemporaneo si stende un filo lungo un secolo di avanguardie artistiche, politiche e controculturali. È un flusso sotterraneo che porta dall’Internazionale Situazionista al teppismo di strada dei movimenti rivoluzionari USA degli anni Sessanta, passa per il punk e attraversa il Settantasette […]

+Kaos 10 anni di hacking e mediattivismo 1983-1993

Alla fine del XX secolo la scena hacker era avanguardia pura. Quando le idee, le pratiche e le scorribande nella rete di questa nicchia di sperimentatori telematici iniziarono ad attirare l’attenzione del mainstream, in Italia un manipolo di attivisti ebbe l’intuizione che la comunicazione fosse davvero la sostanza in cui si sarebbero espressi i processi […]

High Art: A History of the Psychedelic Poster

La poster art psichedelica degli anni Sessanta si è estesa oltre la natura effimera e funzionale del suo design per diventare altamente collezionabile e riconosciuta a livello internazionale. High Art esplora sia la creazione della psichedelia che l’immaginario nato da questo movimento. Copre le sale da ballo Avalon e Fillmore che hanno commissionato l’arte, l’UFO […]

In piazza. Rabbia e passione. Dagli anni Settanta ai giorni della pandemia oltre cento fotografie di Dino Fracchia. Ediz. illustrata

Come siamo cambiati? Come è cambiato il nostro modo di protestare e stare in piazza dagli anni ’70 ad oggi? Attraverso una galleria di immagini, selezionate dal vasto archivio del fotografo milanese Dino Fracchia ripercorriamo i grandi movimenti che hanno caratterizzato le proteste degli ultimi cinquant’anni d’Italia alla ricerca del filo rosso che unisce più […]

Noi siamo i Mods! : romanzo di scooters e rabbia giovanile

Inghilterra, metà anni Sessanta, quando davvero il concetto di gioventù si colora di tinte selvagge… Arrivano i Mods: sfidando apertamente le regole della società, vestono colori sgargianti e ascoltano la musica dei neri nei club di Soho e nelle cantine di Brixton. Il libro descrive l’indomabile spirito Mod in un grande affresco generazionale a cavallo […]

Mondo underground : psicopatologie subculturali per mutanti contemporanei

Questo libro presenta una selezione di articoli che sono stati pubblicati nella fanzine “Undergound”, ed è diviso in cinque argomenti principali. In “Mondo Weirdo” ci sono delle brevi schede di alcuni pittori e grafici tra cui citiamo gli italiani Matteo Guarnaccia e Professor Bad Trip. In “Mondo Psycho” si parla di alcune associazioni tra cui Discordia e La chiesa del SubGenio, […]

Graffiti : poetiche della rivolta

Graffiti? Non usate quella parola! O anche sì… Postmedia books pubblica un libro sui graffiti, scritto da Marcello Faletra. E apre più di un interrogativo. Andando a fondo su una questione di estrema attualità come l’arte urbana… [Artribune] Alla politica del non-tempo e del non-luogo perseguita dall’immagine della città come prolungamento di centri commerciali i […]

Mondo biker : bande giovanili su 2 ruote

Quella della motocicletta è una storia che attraversa mezzo secolo. Mondo Biker ne ricostruisce i passaggi dai primi scontri di Hollister, California, nell’estate del 1947, fino ai club organizzati dei giorni nostri. Attraverso interviste, ricostruzioni storiche, ricerche bibliografiche. Partendo dai titoli dei giornali dell’epoca e da film che sono stati oggetto di culto per intere […]

Frigidaire : l’incredibile storia e le sorprendenti avventure della piu rivoluzionaria rivista d’arte del mondo

Il 28 Ottobre 1980 appare per la prima volta in edicola la rivista Frigidaire, che è stata da subito un progetto di comunicazione totale: fumetto, arte, satira, letteratura, politica, filosofia, musica fusi in un insieme indissolubile, un’opera polifonica, un romanzo unico fatto di una moltitudine infinita di racconti diversi. Al gruppo dei suoi fondatori, il […]

Revolt into Style: The Pop Arts

“Il primo serio tentativo di analizzare la cultura pop da parte di qualcuno che ne faceva parte.” Julian Mitchell, Guardian Il temibile George Melly (1926-2007): cantante jazz sgargiante, narratore sessualmente ambiguo, critico prodigioso. All’inizio degli anni Sessanta, alla nascita di quella che oggi riconosciamo come la rivoluzione pop, Melly iniziò a lavorare come giornalista di […]

Ragazzi senza tempo : immagini, musica, conflitti delle culture giovanili

In un contesto magmatico, con parametri culturali in continuo vertiginoso mutamento, una ricognizione ordinata del territorio giovanile non è possibile. L’unico modo per rappresentare un oggetto così frammentato e inquieto è accettare la sfida delle mobili culture metropolitane a vedere. La limpidezza del disordine: attraversare i nuovi alfabeti comportamentali, le ricombinazioni urbane, i mutati panorami […]

Sottocultura : il fascino di uno stile innaturale

Teddy boy, mod, skinhead, punk: le sottoculture giovanili dalla seconda metà degli anni Cinquanta ad oggi. Eroi o degenerati? Giovani `depositari della verità`, a cui i `normali` e gli adulti non possono più attingere, presi negli ingranaggi della vita quotidiana, accecati dal senso comune, corrotti dall’ideologia dominante, o vittime compiacenti dell’industria della moda e della […]

La lambretta e il videoclip : cose & consumi dell’immaginario contemporaneo

“Sottocultura” si è affermato a livello mondiale come un punto di riferimento per lo studio delle culture musicali giovanili. Hebdige non si limita a ripercorrere le vicende delle sottoculture inglesi, hipster, teddy boy, mod, skinhead passando per il glam e il Northern Soul, ma, sulla scorta delle suggestioni fornitegli dal punk, ne fornisce una lettura […]

La sindrome di Andy Capp : cultura di strada e conflitto giovanile

Una raccolta di saggi per una storia del conflitto giovanile dall’800 ad oggi. Un libro scritto “da dentro” e “sulla strada”. Questa riedizione aggiornata in un unico volume di alcuni saggi e libri di Valerio Marchi, è il primo organico tentativo nell’editoria italiana, di tracciare una possibile storia del conflitto impolitico giovanile.

U.K. on acid : viaggio attraverso la summer of love inglese

L’appassionata esplorazione della musica psichedelica che il grande pubblico non ha mai conosciuto, che la critica “colpevolmente” ignora e che le major non stampano più. Oltre i Beatles e i Pink Floyd, decine di formazioni inglesi lasciarono un’impronta indelebile nella pop psyke music. In queste pagine, quei gruppi ritrovano vita e dignità di protagonisti della […]

Snatch comics : Un nuovo record di oscenità

Dissacratoria e irriverente antologia che raccoglie le firme di grandi artisti pionieri del fumetto underground americano (Robert Crumb, S.Clay Wilson, Rick Griffin, Gilbert Shelton, ecc), specchio libertario di quel fermento politico e culturale che investì l’intera società statunitense negli anni ’60. Il libro insieme ai primi due numeri di Snatch comics comparsi nella collana Millelire, […]

Pirati e falsi editoriali nell’Italia degli anni ’70

In principio fu “I fiori di Gutenberg”, edito da Arcana nel 1979, il primo tentativo, affidato a Pasquale Alfej e Giacomo Mazzone, di sviscerare in modo analitico i falsi editoriali e l’editoria pirata, che proprio in quegli anni raggiunsero il loro massimo splendore. Duccio Dogheria parte da dove si erano fermati Alfej e Mazzone, anche […]

Le controculture giovanili

Le risposte culturali dei giovani alla massificazione e al consumismo del mondo moderno: – Dai Punk al nuovo antagonismo giovanile; – I centri sociali, momento fondamentale dell’aggregazione giovanile; – Dalla cultura Hip Hop alla Posse; – Il rito liberatorio dei concetti rap; – Il tempo festivo dei rave party; – Droga e controcultura giovanile.

L’avanguardia inaudita : comunicazione e strategia nei movimenti degli anni Settanta

Questo libro racconta l’esplosione del Settantasette, non tanto come aggregazione politica, ma come fenomeno del linguaggio, della cultura e della comunicazione. Ironia, autoironia, sabotaggio linguistico, diffusione di notizie arbitrarie furono infatti le strategie con cui, disvelando nella parola paradossi che sono anche nella realtà, la giocosa ribellione di quegli anni tentò di `spezzare il linguaggio […]

La casa del desiderio

1977: l’anno del piombo. Mentre la politica va in pezzi, un gruppo di ragazzi dà vita agli indiani metropolitani: rifiuto delle gerarchie, ironia, antidogmatismo, sono i tratti caratteristici del loro effimero, e coloratissimo, passaggio. Nel tentativo di affermare la priorità del desiderio, occupano uno stabile nel centro di Roma. Dalle difficoltà della convivenza, con l’esterno […]

Re Nudo : antologia di Re Nudo 1970-2020 : storia e storie di una rivista

Dopo cinquant’anni anni di attività, a Novembre 2020, chiuderà definitivamente “Re Nudo” una delle più importanti e seminali riviste italiane. Questo libro, a cura del suo storico fondatore e direttore Andrea Majid Valcarenghi, raccoglie il meglio degli articoli e delle interviste pubblicate sulle pagine della rivista lungo cinquant’anni di militanza, ricerca, cronaca, denuncia, scoperta. Una […]

La trasgressione necessaria : dai provos al ’68, dall’ecologismo a Osho, la vita controcorrente di Andrea Majid Valcarenghi, fondatore di Re nudo

Andrea Majid Valcarenghi è stato uno dei personaggi chiave della controcultura italiana. Obiettore di coscienza, nel 1967 si avvicina al movimento dei provos. È coinvolto nelle prime rivendicazioni del Sessantotto fino a quando, deluso, se ne discosta. Nel 1970 fonda e dirige “Re Nudo”, giornale in cui s’incontrano la sinistra extraparlamentare e il disordinato universo […]

Re nudo : underground e rivoluzione nelle pagine di una rivista

Questa è la storia di una grande rivista. Re Nudo è stato l’unico giornale underground italiano con seguito e durata significativi, una avventura politica e culturale rappresentativa dei desideri, dei bisogni e delle speranze della generazione che visse gli anni successivi al 1968 nell’illusione di un assalto al cielo non più rimandabile. Con tutte le […]

Babbo Marx tu che ne pensi?

In-8°, leg. editoriale in brossura illustrata, pp. 95(1). Con alcune illustrazioni in stile foto-romanzo in b/n intercalate nel testo. Angelo Quattrocchi, scrittore e attivista libertario, si era fatto editore di giornali e riviste (la celebre ‘Fallo!’, continuo di Roman High Roma Sotto’), aveva infine fondato la casa editrice ‘Malatempora’, sempre ponendosi controcorrente, guardando avanti, dalla […]

Marginali : iconografie delle culture alternative

Accanto alla storia ufficiale delle immagini contemporanee dell’arte, della grafica, del cinema, scorre un’altra storia. Viene chiamata “off, underground, alternativa” perché nasce dalla strada e sfugge a ogni definizione. È fatta di immagini a spruzzo che diventano un nuovo linguaggio (come i graffiti), di mail art (arte postale alternativa) e di scrittura cyberpunk. Fino alle […]

Controinformazione : stampa alternativa e giornalismo d’inchiesta dagli anni Sessanta a oggi

Questo libro è un viaggio che ripercorre la storia dell’informazione militante e del giornalismo investigativo nel nostro Paese. Dall’inchiestra sulla morte del bandito Giuliano ai giorni del G8 a Genova, dalla morte di Sindona alle recenti inchieste dell’”Espresso” e della “Repubblica”, passando per le stragi di Piazza Fontana e Ustica: vicende descritte dai giornali, dalle […]

1977 l’anno in cui il futuro incominciò

“Anch’io non vado indietro, non vado avanti ma preferisco fermarmi sui sessanta giorni che allora mi colpirono e colpirono in pieno la città (di Bologna) che dopo, certamente, non fu mai più come prima […] La vera novità, a mio parere, la vera utilità non andata negletta nonostante tutto, fu la libertà ‘confusa’ ed esaltante […]

La rivoluzione è finita abbiamo vinto : storia della rivista A/traverso

«Perché rileggere “A/traverso” oggi, a quarant’anni esatti dal Settantasette? “Leggere A/traverso è impossibile. Non credo che ci sia qualcuno così pazzo da farlo, né qualcuno che ci riesca”. Così Franco Berardi (Bifo), filosofo e fondatore della rivista, ha risposto divertito alla mia domanda la prima volta che ci siamo incontrati. Non saprei trovare parole migliori […]

Il movimento del Settantasette : linguaggi e scritture dell’ala creativa

Sulla scia dell’onda lunga del Sessantotto, in Italia esplose il movimento del Settantasette, assumendo caratteristiche nuove rispetto ai precedenti fenomeni di contestazione giovanile. Tra indiani metropolitani, trasversalisti, maodadaisti, parodisti e cani sciolti, si manifestava infatti una componente creativa che, recuperando la lezione delle avanguardie artistiche, metteva in discussione il gergo politico e l’uso consuetudinario della […]

Anni Sessanta comincia la danza : giovani, capelloni, studenti ed estremisti negli anni della contestazione

Il libro ripercorre le tappe della maturazione di una generazione che diventerà la protagonista del ’68 e degli anni successivi. La rivolta giovanile che ha preceduto quella studentesca è stata definita come una rivolta esistenziale, prima che politica, dettata dall’insofferenza verso gli adulti, i loro costumi e i loro valori. Canzonette, riviste per giovani, lettere […]

I Provos, i Beatniks e l’Anarchia (1966-1967)

Questo volume di Franco Schirone è la naturale prosecuzione del suo precedente, dal titolo “La Gioventù Anarchica” (Milano, ZIC, 2006), di cui ripropone la seconda parte presentando, in allegato, una notevole mole di documenti e volantini frutto di una lodevole, pluriennale ricerca in biblioteche, archivi e tra i compagni. Se si consultano quelle pagine, ci si potrà […]

L’edicola che non c’è : la stampa underground a Milano

Cosa succederà nel mondo editoriale? La carta finirà nei solai della storia? Se si osserva la società dall’alto dei consigli di amministrazione della Silicon Valley o del quartiere di Pechino Zhongguancun la risposta è scontata, ma se rivolgiamo lo sguardo verso il basso si può notare l’enorme autoproduzione di riviste, fanzine, giornali e opuscoli pubblicati […]

Adbusters : ironia e distopia dell’attivismo visuale

Nato sulle matrici della riflessione situazionista di critica alla “società dello spettacolo”, il collettivo canadese Adbusters rappresenta una delle realtà più interessanti dell’attivismo internazionale. Sulle pagine della loro omonima rivista propongono da diversi anni il culture jamming, pratica artistica che sovverte il linguaggio pubblicitario con parodie e détournement per liberare il consumatore dal ruolo di […]

L’agonia e i suoi sarti : 1968-1998: le ragioni dell’assalto e quelle della resa

“Tra le ragioni più segrete del successo della dominazione sociale va annoverato l’effetto perverso delle determinazioni culturali che incatenano le opinioni soggettive alle immagini di un mondo che si esprime per frammenti. Al contrario, lo spirito della ‘Prima Internazionale’, che ha accompagnato al suo sorgere le ragioni rivoluzionarie degli operai, era l’espressione veritiera di una […]

Estate d’amore e di rivolta : con i Beatles nella Summer of love

“Col passare degli anni, il lavoro dei detrattori e dei pentiti ha offuscato i miei ricordi, privandoli della vivida unità di quella metà degli anni Sessanta, culminata con l’estate dell’amore e della rivolta nel 1967. Certo, è vero che quello fu un periodo insolitamente piovoso e che migliaia di persone più o meno famose furono […]

I lunghi anni Sessanta : movimenti sociali e cultura politica negli Stati Uniti

Nel 2009 Barack Obama è diventato il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti. La sua elezione ha segnato una svolta epocale nella storia americana, le cui radici si possono rintracciare nelle lotte e rivendicazioni dei movimenti sociali che negli anni sessanta hanno combattuto contro la segregazione razziale e per i diritti civili. Questa era una, […]

L’altra America negli anni Sessanta vol.1

Un’antologia di testi tra i più rilevanti pubblicati su giornali underground, manifesti politici e libri alla fine degli anni sessanta negli ambienti della controcultura americana. Selezionati dalla nota traduttrice americanista Fernanda Pivano costituisce la più importante e ricca raccolta di scritti di quell’epoca ricca di fermenti creativi, artistici, letterari e politici probabilmente irripetibile. Un volume […]

L’altra America negli anni Sessanta vol.2

Un’antologia di testi tra i più rilevanti pubblicati su giornali underground, manifesti politici e libri alla fine degli anni sessanta negli ambienti della controcultura americana. Selezionati dalla nota traduttrice americanista Fernanda Pivano costituisce la più importante e ricca raccolta di scritti di quell’epoca ricca di fermenti creativi, artistici, letterari e politici probabilmente irripetibile. Un volume […]

Le voci degli hippies

“Guardati dai capi, dagli eroi, dagli organizzatori, da tutta questa roba. Guardati dai tipi del sistema: non hanno alcuna capacità di capire. Sappiamo che il sistema non funziona, poiché viviamo in mezzo alle sue rovine. Sappiamo che i nostri capi sono dei buoni a nulla, poiché hanno saputo portarci soltanto a questo presente, i buoni […]

E l’America creò gli hippie : storia di una avanguardia

È stato inaspettato, travolgente, lisergico. È stata la musica, l’arte, sono state le droghe, il sesso, la libertà. Questo libro ripercorre la storia del movimento hippie ponendo l’attenzione su quelli che sono stati i suoi protagonisti. Partendo dagli inizi degli anni quaranta, ricostruisce l’evoluzione di un pensiero che si forma sul concetto di libertà: dalle […]

Diggers : rivoluzione e controcultura a San Francisco 1966-1968

Nell’estate del 1967 avvengono a San Francisco una serie di eventi che segnano, per certi versi, il momento culminante di un movimento controculturale che si stava affermando da qualche anno negli Stati Uniti. È la Summer of Love, l’estate dell’amore e i protagonisti di quei fatti sono gli hippy, i figli dei fiori. Già da qualche anno […]

Paradiso psichedelico : Amsterdam 1967-74: la Mecca degli hippies

Questo volume è il proseguimento di “Provos” e racconta la storia di mitici locali multimediali, di una sfolgorante rivoluzione sessuale, di fumerie, sleep-in e luoghi fatati, di gnomi in consiglio comunale, di tribù colorate che vivevano sui barconi e nelle case occupate…

Provos : Amsterdam 1960-67: gli inizi della controcultura

Il movimento Provos (abbreviazione di “provocatore) di Amsterdam, che ha anticipato e ispirato le gesta degli Yippies americani. Gioco,Magia e Anarchia sono i cardini su cui è incentrata l’attività del movimento Provo. Responsabili di fantasiose pratiche di disobbedienza civile e spassose burle nei media,i Provos sono ricordati soprattutto per i loro rivoluzionari e lungimiranti eco-progetti,tra […]

Il movimento Provo : controcultura in bicicletta

I Provos. Un gruppo riottoso, a-sistemico, propugnatore dell’attacco alla grammatica culturale, ha messo radici nell’immaginario collettivo, allertato e messo in agitazione il pubblico e preparato il terreno all’onda sessantottesca. Un movimento da strada, non strutturato, non gerarchico, che ha trasformato le arterie metropolitane di Amsterdam in un luogo di combattimento psichico e a volte frontale. […]

Gioco magia anarchia Amsterdam negli anni Sessanta

Introduzione Diversità è bellezza, e le diverse parti dell’universo ornano il mondo, dita diverse fan bella la mano e diverse figure delle membra fanno del corpo bellezza unita”: queste parole, tratte da Perspectiva, un’opera dedicata alla fenomenologia della visione, e scritte nella seconda metà del XIII secolo da Vitellione, mi hanno sempre evocato la città […]

La cultura underground

La beat generation e il Movement, i problemi dell’individuo e della droga, la politica e la guerra nel Vietnam, i gruppi pacifisti, gay e femministi, le organizzazioni delle minoranze etniche e del dissenso più radicale, le sperimentazioni del cinema e del teatro, la produzione musicale. Mario Maffi passa in rassegna gli aspetti sociali e culturali […]

Hippies

È la storia della magica Odissea Acquariana che si è snodata per il pianeta, da San Francisco a Khatmandu, da Londra a Marrakesh. È l’avventura visionaria dei nomadi gentili che hanno dato vita a un nuovo e fugace Rinascimento intinto nell’arcobaleno.

Hippies! : Le culture della controcultura

Gli hippies non sono solo un movimento importante del ventesimo secolo, ma anche il primo movimento del ventunesimo. Se guardiamo non tanto al folklore e alle apparenze, quanto alla sostanza delle loro idee, non c’è dubbio che i figli dei fiori hanno anticipato tutte le tematiche centrali del nostro presente: l’ecologia, la polemica contro la […]

I movimenti del ’68 in Europa e in America

In questo saggio, Ortoleva ricostruisce i tratti comuni della protesta studentesca a livello mondiale, riflettendo sulla natura planetaria del movimento ma anche sulle sue variazioni nazionali e locali.

Hippie, la rivoluzione mancata : ascesa e declino del movimento che ha sedotto il mondo

Movimento nato più di quarant’anni fa e che ancora oggi riesce a far parlare di sé. Gli hippie, a metà degli anni Sessanta hanno vissuto un grande sogno: sono riusciti a liberarsi dei pregiudizi, a fuggire dal consumismo, ad affermarsi in campo artistico e hanno lottato per un mondo liberato dalla violenza, senza barriere razziali […]

Giovani all’opposizione

In Giovani all’opposizione Kenneth Keniston ricostruisce il «processo di politicizzazione» di un gruppo di giovani militanti della Nuova Sinistra americana: si tratta di quattordici attivisti che, nel 1967, lavorarono alcuni mesi per la Vietnam Summer, un’organizzazione che si opponeva all’impegno militare americano nel Sud-Est asiatico. Mediante una serie di interviste registrate, selezionate e commentate, Keniston ricostruisce dalla […]

Controculture : da Abramo ai no global

“Controculture” racconta la storia dell’umanità dal punto di vista di chi vive, con quanta più libertà possibile, lontano dalle costrizioni, dal “buio” dell’autorità. Nato dalla collaborazione tra Ken Goffman e Timothy Leary, e scritto nel corso di dieci anni, questo libro riesce in una missione “impossibile”: quella di storicizzare l’anticonformistica vitalità delle controculture, riordinando i […]

La chiesa del subgenius

A cura di: The SubJesus, Guido Slitta, Khiko. INDICE 7 Guida alla lettura – La Scienza non rimuove il terrore degli dei – Fottiti se non stanno allo scherzo – Pentiti! Abbandona il lavoro!Rilassati! – Troppo è sempre meglio di non abbastanza – Bruciate i vostri libri 13 Capitolo 1 – Non c’è niente da […]