Vai al contenuto

“Backwash” è un magazine sul surf fatto da surfisti per surfisti

Scritto da:

Francesco

Backwash” è un progetto nato, come sempre più spesso succede, dalla passione di alcuni creativi per uno sport, in questo caso per il surf. Il team che sta dietro a questo nuovo magazine di cui è da poco disponibile il terzo numero, è composto da James Bowden, Dan Crockett, Noah Lane, Al Mackinnon, Chris McClean, Matt Smith e Mario Vassiliades.
È una pubblicazione da cui traspare chiaramente l’amore per questo sport che accomuna persone in tutto il mondo arrivando oramai ad essere un vero e poprio stile di vita con le proprie regole, i suoi riferimenti ed i propri stili.
176 pagine di carta accuratamente rilegata che a prima vista può sembrare organizzata in modo caotico e non del tutto leggibile, ma che rappresenta secondo me bene quello che è il mondo e la passione presenti in queste pagine.

Articolo precedente

"OOF Magazine", una rivista sul calcio da sfogliare come un ricercato catalogo d'arte contemporanea

Articolo successivo

"On The Ground" è una guida illustrata della storia della stampa underground americana degli anni Sessanta