Vai al contenuto
Graffiti : poetiche della rivolta
Autore: Faletra, Marcello Genere: Libro illustrato Casa Editrice: Postmedia Books Anno: 2015 ISBN: 978-88-7490-136-4 Pagine: 169 Paese: Italia Lingua: italiano Dimensioni: Tascabile Dewey: 751.73 Tags:Controcultura cs | Graffiti cs | Italia cs | Testualità cs | MODULO DI RICHIESTA
Descrizione:

Graffiti? Non usate quella parola! O anche sì… Postmedia books pubblica un libro sui graffiti, scritto da Marcello Faletra. E apre più di un interrogativo. Andando a fondo su una questione di estrema attualità come l’arte urbana… [Artribune]

Alla politica del non-tempo e del non-luogo perseguita dall’immagine della città come prolungamento di centri commerciali i graffitisti oppongono la seduzione di mitologie personali, la loro territorializzazione e localizzazione spaziale… Dalla scrittura come prodotto alla scrittura come produzione del sé si apre una frattura fra comunicazione e iscrizione della propria alterità: la tag. Michel Foucault parlava di “codificazione strumentale del corpo” nella costituzione del potere disciplinare, a cui occorre aggiungere, oggi, la codificazione strumentale dello sguardo. ‘Corpi docili’ e sguardi assoggettati sono alla base della produzione dello spazio nel capitalismo. Si ha il diritto di mostrare qualsiasi immagine solo se questa, anche se violenta, è monetizzabile e conforme al flusso mediatico mercificato e alla subordinazione del linguaggio al capitale. Diversamente, anche l’immagine più innocua, la più seducente ed eccentrica come può esserlo un graffito, se tocca la sovranità del potere sulla produzione sociale dello spazio, non è certo che abbia diritto di esistere. Una radicale lettura del vasto fenomeno del graffitismo che interseca discipline e strumenti di analisi diversi come la storia dell’arte, la pratica sociale del linguaggio e la sociologia del quotidiano, che nel loro intrecciarsi restituiscono un volto ben diverso del cosiddetto “vandalismo” cui spesso i graffiti vengono relegati. Il saggio è introdotto da due testi di Michel Maffesoli e Franco Berardi Bifo. ___
Marcello Faletra (Palermo 1955), saggista, studioso di arte moderna e contemporanea; ha pubblicato numerosi saggi e articoli sui rapporti tra arte e problemi filosofici in varie riviste specializzate. Insegna Fenomenologia dell’Immagine all’Accademia di Belle Arti di Palermo.