Vai al contenuto
Ragazzi senza tempo : immagini, musica, conflitti delle culture giovanili
Autore: AA.VV. Genere: Saggistica Casa Editrice: Costa & Nolan Anno: 1995 ISBN: 88-7648-243-1 Pagine: 281 Paese: Italia Lingua: italiano Dimensioni: Tascabile Dewey: 305.235 Tags:Anni Novanta cs | Controcultura cs | Italia cs | Underground cs | MODULO DI RICHIESTA
Descrizione:

In un contesto magmatico, con parametri culturali in continuo vertiginoso mutamento, una ricognizione ordinata del territorio giovanile non è possibile. L’unico modo per rappresentare un oggetto così frammentato e inquieto è accettare la sfida delle mobili culture metropolitane a vedere. La limpidezza del disordine: attraversare i nuovi alfabeti comportamentali, le ricombinazioni urbane, i mutati panorami comunicativi, spezzare le identità etniche, incrociare e mescolare le infinite possibilità che la globalizzazione della cultura permette.

Ragazzi senza tempo segue uno sguardo obiquo, che non considera frontalmente l’oggetto, ma lo osserva da diversi punti di vista, convergenti e no, simmetrici e dissonanti. Come in un quadro cubista, tutti i piani sono copresenti e visibili: il nuovo razzismo e le reazioni dei giovani di fronte a inediti fenomeni di convivenza multirazziale; le feste rave e le pazze gare in autostrada all’alba di notti “acide” scandite da ossessivi ritmi techno; le rivendicazioni etniche e sociali del nuovo proletariato espresse attraverso il concitato “verbo” rap. E poi la contestazione studentesca, la fine della politica, la confusione dei confini, ma anche la comicità demenziale, la tecnologia creativa, Jovanotti e Dylan Dog, i film, i dischi e le mode che offrono un quadro variegato e una indagine “in diretta” dell’universo giovanile di fine millennio.