“Washed Out” una fanzine fatta da illustratori per sostenere la ricerca sulla salute mentale

“Washed Out” ovvero il lavoro creato dall’illustratore Jamie Kirk appositamente per la settimana mondiale di sensibilizzazione sulla salute mentale.
Jamie Kirk è un illustratore freelance inglese che ha creato una zine per raccogliere fondi per lo studio delle malattie relative alla salute mentale lanciata durante la settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale che svolta dal 16 al 22 maggio 2017.

All’interno di questo lavoro, Jamie ha coinvolto altri artisti quali Jean Jullien, Brosmind, Ben Tallon, Kyle Brooks, Sam Larson, Grace Danico, Michael Driver, The Doodle Man, Jake Hollings, Marylou Faure e tanti altri ancora arrivando a produrre un prodotto formato newspaper veramente bello da sfogliare.
Stampato da quella grande realtà che è il gruppo di Newspaper Club, “Washed Out” è disponibile online e costa £ 5. I proventi saranno donati in beneficenza ad alcune realtà di ricerca sulla salute mentale quali YoungMinds, Rethink.

La zine invita anche le persone a condividere le loro opere d’arte sui social media tramite un hashtag #washedout e elenca siti web e risorse per chi voglia o abbia necessità di approfondire il tema della salute mentale.