Vai al contenuto

Il meglio dell’illustrazione digitale raccolto nel primo volume di “Bézier”

Confesso che è da molto tempo che lo aspettavo, fin da quando, sul sito della Crooks Press è comparsa la presentazione di questo volume senza però specificare tempi e modi di uscita. Finalmente ci siamo e devo dire che, come non accade spesso, il volume risponde a le (mie) alte aspettative.

Mi immaginavo un gran bel libro perché la Cooks è una casa editrice da sempre specializzata sul lancio e supporto dei migliori creativi nel mondo della grafica, in particolar modo quella digitale. La forza del loro progetto sta proprio nella partnership stretta con numerosissime aziende e gallerie in tutto il mondo che aiutano sia a promuovere gli artisti sia a creare per loro opportunità di lavoro.

Ma veniamo a “Bézier“. Intanto dalla Crooks Press ci tengono a specificare che si tratta del primo volume, il che lascia felicemente sperare in un seguito.
Si tratta di una corposa raccolta di opere grafiche vettoriali di quelli che sono considerati forse i migliori artisti del settore e che qui vengono presentati sia con i loro progetti commerciali che con quelli personali. 234 pagine piene di ispirazione, idee e colori perfetto per tutti gli amanti della grafica vettoriale.

Articolo precedente

"Polvere": un nuovo ed elegantissimo magazine italiano sul ciclismo

Articolo successivo

Una serie di poster con infografiche per gli amanti della tipografia artigianale